레드에플 최고야! LED APPLE choegoya! Il concerto a Milano: io c’ero e voi?

led

(Azia Events, la prossima volta per favore usa una foto aggiornata, su questo poster abbiamo una delle vecchie formazioni in cui erano ancora in 6 LOL)

Reduce dal recente concerto di sabato dei Led Apple, voglio condividere con voi la mia esperienza, le mie impressioni e delle centomila impressioni provate durante questo concerto. 
Vi avverto sin da ora che sono una grandissima fan dei Led Apple e che tutto quello che scrivo è si un post in riguardo al concerto, ma che è anche scritto da una fan e ogni opinione è strettamente personale, scleri compresi.

Dopo diverse ore d’attesa in fila davanti al Factory e con un po’ di ritardo, il concerto è iniziato tra urla e scleri generali pienamente condivisibili dato che eravamo in poche (penso 300) e tra palco e i Led non c’era nemmeno una transennina. In poche parole, erano davvero vicinissimi. Iniziano a suonare, entra Hyo Seok, poi il leader, poi Kwang yeon e Kyumin e alla fine anche Hanbyul. Non ho fatto foto, ero stroncata dalla loro bellezza e dalla loro potenza sul palco ma Azia Events ha pubblicato questa foto, giusto per farvi vedere come erano (all’inizio portavano anche delle giacche bianche sopra)

led2

Tutti vestiti di bianco e dettagli rossi. Erano davvero bellissimi e effettivamente sono altissimi (e magrisimi). Hanbyul porta un paio di occhiali da sole LOL che lo fanno sembrare un vero e proprio casanova. Si lo ammetto, ha fascino da vendere e lo sa perchè dal modo in cui si atteggia si vede che è un vero e proprio playboy. 

Iniziano con Bad Boys, Hanbyul inizia a cantare e bam! perde il microfono per strada. Non vi dico quante risate mentre lo guardavo chinarsi in cerca del microfono mentre Kyumin lo squadrava con una faccia tra il “ma che azzo fai mona?” e “no non posso ridere, devo continuare a cantare!”. Inizia il ritornello ed iniziano i movimenti di bacino di Hanbyul e Kyumin sfido chiunque a non svenire vedendolo dal vivo. Sinceramente, non ho mai visto così tanti movimenti pelvici in pantaloni bianchi aderenti come li ho visti durante questo concerto xD La prova da delle GIF fatte a Rotterdam

 

tumblr_n1axz87feg1trnebso4_250

tumblr_n1axz87feg1trnebso1_250

tumblr_n1axz87feg1trnebso2_250

tumblr_n1axz87feg1trnebso3_250

 

 

Continuano con “Gimme Kimi Love”, una delle mie preferite e vedevi che si stavano scaldando, Hanbyul gasato come non mai (ma anche Kyumin non era da meno). Quello che noto fin da subito è che sorridono tutti, tutti con uno di quei sorrisi da centomiladenti perfetti xD Anche la folla inizia a scaldarsi, tutti che ballano, sventolano lightstick e cantano, ma niente spintoni o gomitate nei fianchi (GRAZIE)! Ci sono e ci saranno diversi momenti in cui Hanbyul e Kyumin sono davvero vicinissimi alla folla, quelli in prima e seconda fila dovevano solo allungare il braccio e arrivavano a toccare senza problemi le gambe o le mani di Hanbyul o Kyumin. Unica pecca: certe fangirls ovviamente non sanno limitarsi e più di una volta le toccatine venivano fatte in zone che per buona educazione non verrebbero toccate. E’ semplicemente maleducato farlo.

Segue la prima parte parlata dove Hanbyul si mette a parlare a vanvera in inglese con quel dannato accento australiano che lo rende ancora più sexy. Ci dice che ha amato Milano, che è un posto bellissimo, pieno di posti interessanti e ricchi di cultura (peccato che, nonostante tutto il ben di dio culturale che abbiamo in questo paese, tutto sta andando in mona, ringraziamo la politica…NDR).

Si continua con “Sadness”, altra canzone stupenda con loro stupendissimi. Danno tutti il 100% ed è un peccato che sia il leader /chitarristaYoung Jun (SI E’ LUI IL LEADER NON HANBYUL!), che il batterista Hyo Seok ed il bassista Kwang Yeon non se li cagano di striscio 99% delle persone che ascoltano i Led Apple! Senza di loro i Led Apple non sono i Led Apple, ricordatevelo ^_^

Se non ricordo bene, Hanbyul lascia poi lascia il palco (l’uscita era alla sua destra ma il mona va a sinistra realizzando solo dopo che era dalla parte sbagliata del palco hahahaha) e c’è Kyumin che si mette alla pianola e canta una canzone bellissima (I first love you). La potete ascoltare nel music note qua sotto:

Non ricordo bene l’ordine delle canzoni fatte (sono ancora traumatizzata, sorry), ma hanno fatto anche diverse cover tra cui Baby di Justin Bieber e la stupenderrima canzone strappalacrime che amo alla follia di Bruno Mars che si chiama “Talking To The Moon”. NON LA CONOSCETE?? Ascoltatela, è un ordine! Qua sotto il music note che ha fatto Hanbyul ma vi assicuro che dal vivo è una cosa spettacolare, impossibile paragonarlo alla versione registrata in studio

E soffermatevi sul testo! Hanbyul l’ha dedicata a sua nonna malata il cui sogno era quello di vederlo diventare un cantante. Inutile dire che ho pianto le cascate del Niagara durante la sua performance, soprattutto quando ho notato che anche lui piangeva, anche se voleva nasconderlo con gli occhiali. Quando poi ha finito di cantare è rimasto un po’ sbigottito, apparentemente non ero l’unica fontana vivente tra la folla e si è scusato per aver creato un’atmosfera triste, per poi ritornare sorridente quando una folla di donne (e uomini) isterici si sono messi a urlare come dei dannati incitandolo.

Altro momento memorabile è stata la canzone “Wish”, dove tutti, e sottolineo TUTTI i Led Apple hanno cantato….MIO DIO, hanno tutti una voce formidabile, anche se si vedeva l’imbarazzo di chi non è abituato a cantare. Ma penso che dalle reazioni avute (ergo crisi di pianto e urla isteriche e gente senza parole che come la sottoscritta non sapevano più se stessero sognando o fossero in paradiso) abbiano realizzato che abbiamo apprezzato TANTISSIMO. Ah dimenticavo, Hanbyul ha introdotto la canzone dicendo una cosa tipo: “So che molti di voi si chiedono se tutti noi siamo in grado di cantare dato che siamo una band. La mia risposta è si, e alcuni di loro sono addiritttura più bravi di me”. A questa affermazioni è seguito un coro di “EEEEHHHHHHH!!” assurdo come per dirgli “che azzo stai dicendo” e lui ci ha guardato perplesso facendo un “EH?!?!” con voce da gallina indimenticabile hahaha. Caro Hanbyul, ti sfotti anche da solo ora. Ecco una fancam in cui tra l’altro senti un “TI AMO ITALIA” di Hanbyul. AH, andate al minuto 1:30 circa e guardate le reazione di Hanbyul al poster di una fan LOLOLOL

 

Uno dei momenti più epici è stato…RULLO DI TAMBURO…il momento in cui Hanbyul ha annunciato due cose fighissime:

  1. I Led Apple saranno il primo gruppo kpop a rilasciare un SINGOLO EUROPEO che da quello che ho capito si chiamerà HEY YOU. Verrà rilasciato a luglio di quest’anno.
  2. I Led Apple rilasceranno un nuovo singolo COREANO a marzo (no ragazzi, non sono ancora pronta xD) che nel titolo ha qualcosa come Hey Baby (non ricordo bene)


Chi era presente al concerto ha avuto l’onore di assistere alle stupenderrime lezioni di ballo dei Led Apple nonché di una splendida interpretazione di chitarra fatta da Hanbyul mentre il leader suonava l’air guitar su delle anteprime di queste due canzoni. Le nostre stupende mosse di danza di massa sono state riprese più volte e con un po’ di fortuna (ce l’hanno promesso però) qualche fan italiana comparirà nei rispettivi MV di queste canzoni. Cari lettori, non avete idea di quanta gioia si provi nel sentire che forse farai parte del MV di uno dei tuoi gruppi preferiti, è una sensazione davvero bellissima. E alla fine, anche se la sottoscritta non si vedrà (perchè solitamenente non è foto-igienica) è comunque felice di essere stata presente in questo momento unico, divertente e sexy. Sexy perchè i Led Apple hanno dato di schiena al palco diverse volte mentre si facevano queste riprese e si divertivano tra di loro ad alzare le giacche dei membri che avevano vicino per la gioia delle fan che potevano ammirare i fondoschiena dei loro bias (a dire la verità mancava la sostanza in quei pantaloni dato che sono troppo magri, ma vabbè, conta il pensiero). Questa GIF proviene dal loro concerto in Germania: abbiamo avuto una scena identica anche qua. Quante risate! Chi c’era capirà, chi non c’era capirà più avanti ^__^

Ci sono stati altri due momenti che entreranno nella storia del primo concerto dei Led Apple in Italia:

  1. Che Hanbyul è un mona oramai lo sappiamo. E chi è stato al concerto non può che confermare che appena apre bocca il 99,9% di quello che dice sono cretinate. Sta di fatto che non dice solo monate, ma le FA anche. Come tanti oramai già sapranno, c’è stato l’epico momento in cui ha pensato che forse sarebbe stato carino tirare giù i pantaloni a Kyumin. Detto fatto. Ora, io non so se era programmata come cosa o se era un’azione spontanea, ma un dovuto grazie va a Hanbyul che ci ha fatto vedere i boxer neri di Kyumin. E che dopo ha continuato ad avere problemi tecnici coi pantaloni che apparentemente non ne volevano sapere di stare dove dovevano e mim hanno dato la possibilità di trasformarmi più volte in una perfetta pedonoona voyeur LOL.
  2. Come già accennato all’inizio del post, anche Kyumin sa tirarsela alla grande e pare che si sia esaltato tantissimo durante questo concerto tanto da decidere di fare un po’ di stage diving. In una folla di donzelle per la maggior parte minute. Peccato che tu sei altro due metri e una montagna e hai letteralmente sfasciato le donzelle su cui sei atterrato, occhiali compresi. Ah altra cosa, dato che certe fan si sono letteralmente fiondate su di lui a sniffare e palpare con riserbo (o no), sarebbe stato carino se avessero aiutato il povero Kyumin a tornare sul palco. Abbiamo visto che Hanbyul non ci riusciva ed è dovuto intervenire un manager o chi cacchio era per tirarlo fuori dalla massa.

Un ulteriore momento divertente è stato quando ci hanno fatto cantare in giapponese suddividendoci in due gruppi: il gruppo Hanbyul e il gruppo Kyumin (io ero nel gruppo di Kyumin e voi?) Ovviamente si è scatenata la guerra su quale dei due gruppi tifasse di più per il rispettivo leader (a urla), quante risate nel sentirli dire “Make some noooooooooise!” Sta di fatto che chi stava con Hanbyul doveva cantare “Ana ta ga ite” e chi stava con Kyumin invece “Ana ta to ite”. Per chi non era presente al concerto: eccovi la canzone, così cantate con noi ^_^


C’è stato un momento in cui anche l’addetto/tecnico al palco del Factory è rimasto senza parole. Mentre fissava i nostri beniamini dai capelli rossi come se fossero degli alieni venuti da chissà dove e continuasse a scuotere la testa durante il concerto, c’è stato un momento in cui si è letteralmente risvegliato dal coma ed è rimasto estasiato. Si tratta del momento in cui Young Jun, Hyo Seok e Kwang Yeon ci hanno fatto un assolo musicale rock che mi ha dimostrato che sono dei musicisti coi controcoglioni! E la reazione del tecnico ne è stata la prova! Sono fiera di voi ragazzi!!! La cosa più bella di questo concerto è stata l’energi, la potenza che avevano sul palco, le miliardate di risate che mi sono fatta, i centomila infarti grazie alla voce di Hanbyul e non solo, gli innumerevoli singhiozzi e lacrimoni, i momenti in cui non sapevo più se era tutto un sogno perchè non ero sicura che quello che avevo davanti fosse la realtà e si, ragazze capitemi, i movimenti del bacino con le mani nei posti giusti…eeeehmmm xD. Ok, fangirling mode OFF.

Il mio concerto è finito con un indimenticabile meet and greet, talmente indimenticabile che non ho parole per descrivere il tutto. So che una ragazza, presumo una dello staff, mi ha fatto cenno che potevo salire sul piccolo palchetto dove stavano tutti, che mi sono avviciniata con un sorriso e dicendo “Hi!” e che Kyumin mi ha stretto la mano dicendomi “I love you!” e che poi sono passata a Hanbyul che mi ha guardato negli occhi chiedendomi “What’s your name?” Glielo dico e lui mi fa: “…(qui ci va il mio nome), TI AMO! E mi stringe la mia mano tra le sue. DA LI IN POI NON HO PIU’ CAPITO UN EMERITO NIENTE, UNA MAZZA, HANBYUL MI HAI STRONCATO. Capitemi cari lettori. Ho fatto la foto DA SOLA con tutti loro e sono terrorizzata da quello che ne uscirà perchè ero davvero sconvolta, ma alla fine non importa, perchè si, la foto è un bel ricordo, ma le emozioni provate in questo momento NON LE DIMENTICHERO’ MAI.

Grazie Led Apple, grazie di tutto davvero e tornate presto come ci avete promesso!

LEDAPPLE

La mela con la scritta Led Apple choegoya che tutti avevano preparato a casa e che è stata mostrata durante l’encore “Time’s Up”, operazione che ha strappato dei bellissimi sorrisi a tutti i membri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...